Author Archives: Luciana Ricci Aliotta

Altri pensieri

Viviamo la luce e l’ombra come due forze contrapposte, mentre l’una dà vita all’altra, in senso concreto e metafisico. In realtà viviamo il ‘grigio’, elegante, moderato, a volte mortificante ma capace di abituarci a resistere, e anche di mettersi educatamente … Continue reading

Posted in Nessuna | Leave a comment

#La fissità delle cose

#LA FISSITà DELLE COSE.    (brani pazzi) Da “LA VITA DELLE COSE” ( di Remo Bodei-Laterza)”…..resta però il sospetto….che la presunta fissità delle cose non sia spontanea, ma rifletta essenzialmente la nostra rigida organizzazione mentale…” Apro gli occhi. Dagli scuri socchiusi … Continue reading

Posted in Nessuna | Leave a comment

A Susanna Tartaro

@susannatartaro- Cara Susanna Tartaro, ti ringrazio di avermi fatto conoscere la storia degli haiku: la loro capacità di cogliere in una sintesi enigmatica e poeticamente efficacissima sensazioni ed emozioni apparentemente distaccate è affascinante  Come è affascinante la tua capacità di … Continue reading

Posted in Nessuna | Leave a comment

Solitudine

Sono qui, seduta su una panca e guardo passare le nuvole. Non faccio nulla, loro non mi guardano. Non faccio nulla e guardo. E’ un mestiere guardare? No, non tolgo lavoro a nessuno. Non faccio nulla e forse non ho … Continue reading

Posted in Nessuna | Leave a comment

Guerriero in sogno

#guerriero in sogno- Non sono un guerriero, il mio campo di battaglia è il sogno. Qui ho imparato a vincere molte paure e forse anche a crescere. Sognando da bambina le favole che mi raccontavano ( ma forse in parte … Continue reading

Posted in Nessuna | Leave a comment

Inutilità della bellezza

E ‘ forse l’inutilità la specificità determinante della bellezza? Il fatto che a ciò che giudichiamo bello non possiamo attribuire un particolare fine. Libertà assoluta? Nessuna costrizione a un profitto o a un dovere? O questa è l’arte? Ma non … Continue reading

Posted in Nessuna | Leave a comment

Al confine della siepe

Una scia di fragilissimi paletti -quasi un ideogramma- incide il biancore di una collina innevata salendo incerta verso la cima lontana; più che recingere indica la direzione su una linea diagonale che dilunga lo sguardo fin là dove sparisce alla … Continue reading

Posted in Articoli su Con-fine | Leave a comment

Che dimensione ha il buio? – Articolo da Con-Fine

Usi a misurare lo spazio ad occhio, istintivamente, senza consapevolezza, ci sembra naturale la disinvoltura con cui ci muoviamo in esso. Immediata è infatti la percezione di ‘vicino‘e ‘lontano’, e pure immediata la sensazione di fastidio o turbamento se qualcuno … Continue reading

Posted in Articoli su Con-fine | Leave a comment

Il mio povero fiore – dalla rivista Con-Fine

“Nel tronco di un albero/ una ragazza incise il suo nome con gioia/ e l’albero si piegò su se stesso/ lasciando sbocciare un fiore per la ragazza/ Io sono l’albero/ commosso e triste/ tu sei la ragazza che ha ferito … Continue reading

Posted in Articoli su Con-fine | Leave a comment

L’ombra dietro di noi

L’ombra dietro di noi-di Luciana Ricci Aliotta Se ci volgiamo a guardare dietro di noi, allargando la visione dal villaggio di Spoon River alle grandi civiltà del passato, viene spontaneo chiederci: dove sono ora Babilonia, Aristotele, la Roma dei Cesari? … Continue reading

Posted in Articoli su Con-fine | Leave a comment